Vai a sottomenu e altri contenuti

Contributi finanziari per il recupero e la valorizzazione del patrimonio edilizio privato del Comune di Mogorella

Contributi finanziari per il recupero e la valorizzazione del patrimonio edilizio privato del Comune di Mogorella

Requisiti

Sono ammessi a finanziamento tutti gli interventi che riguardano la manutenzione straordinaria delle coperture e delle facciate dei fabbricati residenziali (sono esclusi tutti i fabbricati a destinazione diversa, commerciali, artigianali etc.) ricadenti all’interno del perimetro urbano, e nello specifico che riguardano le seguenti tipologie di opere: 1) Rifacimento delle coperture con bonifica dell’amianto. Il punteggio viene ridotto del 50% qualora l’intervento sulle coperture e di bonifica dell’amianto non riguardi il fabbricato principale ma una tettoia o un locale accessorio la cui superficie non sia inferiore a 20 mq; 2) Recupero di edifici residenziali siti in centro matrice compresa la realizzazione di impianti solo se l’intervento è funzionale alla reale agibilità degli stessi; 3) Rifacimento delle coperture dei fabbricati principali compresa la riqualificazione energetica; 4) Ristrutturazione e/o manutenzione straordinaria e/o manutenzione ordinaria di facciate di fabbricati residenziali (rifacimento e il ripristino del paramento murario delle facciate in pietra; rifacimento degli intonaci e delle tinteggiature esterne); 5) Interventi di riqualificazione energetica (sostituzione di infissi esterni, la posa di pannelli fotovoltaici e/o solari, interventi sulle murature quali cappotti isolanti); 6) Recupero del paramento murario dei muri di cinta e/o la loro ristrutturazione e/o ricostruzione; 7) Restauro o risanamento conservativo di portali di ingresso alle corti.

Costi

Il contributo non potrà essere superiore al 70% della spesa ammissibile. L’entità massima del contributo concesso non potrà comunque essere superiore a € 15.000,00

Normativa

Deliberazione di Giunta Comunale n.26 del 12/05/2020

Documenti da presentare

L'istanza per l'ottenimento del contributo finanziario dovrà essere predisposta compilando l'apposito schema allegato al presente avviso (allegato A schema di domanda) e allegando la seguente documentazione obbligatoria:

a) Copia documento di identità del richiedente,

b) Visura catastale dell'immobile ed estratto di mappa catastale con evidenziato l'immobile oggetto di intervento,

c) Documentazione attestante l'avvenuta iscrizione dell'immobile in catasto e/o dichiarazione di avvio del procedimento,

d) Stralcio dell'aerofotogrammetrico con evidenziato l'immobile oggetto di intervento,

e) Inquadramento urbanistico dell'immobile (Stralcio del piano urbanistico Comunale o del Piano particolareggiato del Centro matrice)

f) Documentazione attestante la proprietà dell'immobile,

g) Estremi della licenza e/o concessione edilizia con la quale è stato edificato il fabbricato,

h) Per gli edifici edificati prima del 01.09.1967 dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. 445/2000 con la quale si dichiara l'anno di costruzione dell'immobile,

i) Documentazione fotografica attestante lo stato di fatto dell'immobile e dalla quale si evinca la natura delle opere da realizzare,

j) Stima delle opere mediante computo metrico estimativo dei lavori da eseguire (utilizzando l'elenco prezzi della regione Sardegna più recente, o prezzi correnti di mercato), o in alternativa idoneo preventivo di spesa da parte di una ditta operante nel settore oggetto dell'intervento. I prezzi saranno comunque sottoposti a verifica di congruità.

Termini per la presentazione

18/06/2020 ore 13:00

Incaricato

Ufficio tecnico

Tempi complessivi

30 gg

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
ALLEGATO A schema di domanda 2020 Formato docx 90 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto